via Domodossola 16, 20145 - Milano
+39 02 3492151
info@admiralhotel.it
Book Now
La Scala e i Teatri

Teatro alla Scala
Via Filodrammatici, 2 (distanza dall’albergo: 3,5 km)

Il Teatro alla Scala di Milano, citato spesso semplicemente come La Scala, oltre ad essere uno dei teatri più famosi al mondo è conosciuto come “il tempio della lirica”; situato in una delle piazze maggiormente frequentate ed eleganti della città, l’omonima Piazza della Scala, dalla quale prende appunto il nome.

Il nome della piazza, a sua volta, si rifà a quello della Chiesa di Santa Maria alla Scala, eretta nel 1381 e così chiamata in onore della committente, Regina della Scala moglie di Bernabò Visconti; questa chiesa venne demolita per far posto al teatro.

L’attuale stagione teatrale, uno dei più importanti eventi della vita culturale milanese, è composta da opera lirica, balletto e concerti di musica classica.

la scala est          la_scala_int
Vista dell’esterno e dell’interno del Teatro alla Scala

Teatro Nazionale
Piazza Piemonte, 12 (distanza dall’albergo: 2 km)

Oggi, il Teatro Nazionale, con i suoi 1600 posti è un luogo dove si incontra un pubblico di diversa estrazione sociale, attirato da una programmazione varia ed articolata.

Illustri interpreti ne hanno calcato la scena: da Totò a Macario ad Ugo Tognazzi.

Sul palco del Nazionale si è esibito anche il corpo di ballo de La Scala di Milano e ha ospitato il ritorno in scena di una coppia celebre del cabaret meneghino, Cochi e Renato.

L’inaugurazione avvenne nel 1924 ed immediatamente riscosse successo di pubblico e critica per la programmazione costellata dalla presenza di grandi star nazionali ed internazionali.

Nel dopoguerra, il fondatore fu costretto per questioni economiche a trasformare il Teatro Nazionale in cinema, ma nel 1979 sono riprese le normali attività.

teatro_nazionale_est          teatro nazionale int
Vista dell’esterno e dell’interno del Teatro Nazionale


Piccolo Teatro di Milano
Via Rovello, 2 (distanza dall’albergo: 3 km)

Il Piccolo Teatro, fondato nel ’47 da Paolo Grassi e Giorgio Strehler, è il primo esempio di organizzazione stabile della scena in Italia. Il suo sipario si apre per la prima volta il 14 maggio del 1947 con “L’albergo dei poveri” di Gorkij, in una serata che vede in platea tutta la Milano della cultura e dello spettacolo.

Divenuto “Teatro d’Europa” per decreto ministeriale nel 1991, dal 1998 il Piccolo può finalmente contare sul grande complesso di largo Greppi, chiamato Teatro Strehler.  Vi si affianca la sala sperimentale del Teatro Studio (via Rivoli 6), inaugurata nel 1987; la sala storica di via Rovello 2 è ora chiamata Teatro Grassi. Il Piccolo è diretto da Sergio Escobar; a guidare le scelte estetiche è Luca Ronconi.

Piccolo_Teatro_est          piccolo_teatro_int
Vista dell’esterno e dell’interno del  Piccolo Teatro